PubblicitàPetShopStore 2023 Promo
29.6 C
Ancona
31.9 C
Roma

POLITICA

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

Pubblicità

PERUGIA

HomeCentro Italia Cultura"Amate Sponde", proiezioni dell'interessante film sull'ambiente a Spoleto e Perugia il 26...

“Amate Sponde”, proiezioni dell’interessante film sull’ambiente a Spoleto e Perugia il 26 e 27 marzo

GAIAITALIA.COM CENTROITALIA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Cultura

Sarà proiettato domenica 26 marzo a Spoleto (alle ore 18.00 alla presenza del regista e di Vanessa Pallucchi, portavoce nazionale del Forum Terzo Settore) e  lunedì 27 marzo alle ore 21:30 al Cinema Zenith di Perugia (Via Benedetto Bonfigli, 5), Amate Sponde, il nuovo film di Egidio Eronico, racconto visionario e straordinario dell’Italia e del suo paesaggio fisico e umano. Il film sarà presentato in sala dal regista e da Paola Salvati, ricercatrice CNR-IRPI e sarà in programmazione sempre al Cinema Zenith anche il 28 e 29 marzo.

Amate Sponde, dopo la presentazione in prima mondiale alla Festa del Cinema di Roma e al Torino film Festival, è in tour nei cinema italiani dal 14 marzo scorso, data per nulla casuale, trattandosi della Giornata Nazionale del Paesaggio, una delle più straordinarie risorse e ricchezze italiane, un unicum che la contraddistingue nel mondo. Il film è un’esperienza di immagini e musica per scoprire il nostro Paese da una prospettiva spettacolare, come solo il Cinema sa fare.

Amate Sponde è prodotto da Alessandro Carroli per EiE Film, Leonardo Baraldi per Schicchera Production e SKY  in coproduzione con Luce Cinecittà, con la media partnership di storiche istituzioni culturali e scientifiche come CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche, Legambiente e IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, con l’adesione di ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, di WWF Italia, della Società Geografica Italiana e INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica. E (anche questo un evento nell’evento) con il sostegno di un pool di Film Commission regionali: di Piemonte, Trentino, Alto Adige,  Friuli-Venezia Giulia, Sardegna, Sicilia, e della Regione del Veneto.

Dalle Alpi alla Sicilia, Amate sponde mostra un’Italia dal paesaggio unico e spesso incompreso, con lo sguardo rivolto all’ambiente urbano ed extraurbano, al mondo del lavoro, ai nuovi luoghi di aggregazione e ai vecchi e nuovi riti collettivi. Un Paese, nonostante tutto, in continua trasformazione, diviso dalle contraddizioni tra fermenti e arretratezze, tra spinte innovative e antichi conservatorismi. Il tutto mediante l’esclusivo utilizzo di immagini e musica. Nessun commento verbale, un puro tessuto di visioni ed emozioni, con immagini ad altissima definizione firmate da Sara Purgatorio e una colonna sonora avvolgente, onirica e potente, composta da Vittorio Cosma – musicista e compositore di livello internazionale già al fianco di artisti come Elio e le Storie tese, Fabrizio De Andrè, Vecchioni, Almamegretta – in quella che in sintesi è possibile definire come una landscape-suite in 4k.

Soffermandosi sulle nozioni di sviluppo e progresso, Amate Sponde s’interroga sullo stato dei rapporti tra gli italiani e il loro ambiente. Le cifre più aggiornate dicono che, con una media di 19 ettari al giorno – il valore più alto negli ultimi dieci anni e una velocità di oltre 2 metri quadrati al secondo – il consumo di suolo in Italia nel 2021 sfiora i 70 km quadrati di nuove coperture, per cui il cemento ricopre ormai 21.500 km quadrati di suolo nazionale. Con conseguenze che le cronache ci trasmettono con periodica drammaticità: di un territorio più fragile, pericoloso, desertificato. A rischio, dunque, non è solo la proverbiale bellezza del nostro paesaggio, ma l’identità stessa di noi italiani che di questo paesaggio siamo storicamente espressione. Amate sponde parla a tutti, spettatori e cittadini.

 

 

(25 marzo 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Perugia
cielo sereno
33.1 ° C
36.8 °
31.5 °
35 %
4.5kmh
5 %
Mar
33 °
Mer
35 °
Gio
34 °
Ven
38 °
Sab
31 °

ALTRE NOTIZIE