“Un Casco da Leggenda” dedicato a Valentino Rossi, Ricci: “L’omaggio di Pesaro allo sportivo più grande di sempre”

Altre Notizie

Share

di Redazione Pesaro

Ci voleva “Un Casco da Leggenda” per rendere il giusto omaggio a Valentino Rossi, «lo sportivo più grande di sempre, che ha fatto emozionare milioni di persone in tutto il mondo. Ma a Pesaro – ha commentato il sindaco Matteo Ricci – , il cuore dei tifosi batteva più forte di tutti. Abbiamo sempre creduto in lui e nel suo immenso talento». Un affetto reciproco quello tra Valentino e il suo territorio, «quando abbiamo deciso di giocarci la grande sfida della Capitale della Cultura, lui è stato al nostro fianco e insieme a Liliana Segre e Gianni Letta è stato uno dei testimonial principali della nostra candidatura». Alto 6 metri, largo 4, per 400kg, il casco è «un omaggio alla sua carriera, un’opera da record pensata anche per rafforzare il “pellegrinaggio” tra Pesaro e Tavullia dei suoi tifosi», ha concluso Ricci.

Emozionato anche il 9 volte campione del mondo: “Bellissimo – ha detto Valentino Rossi – . Dal primo momento mi è piaciuta l’idea perché io sono sempre stato un grande appassionato di caschi. Ci abbiamo lavorato tanto e il risultato mi rappresenta”.

Il casco è stato realizzato da Riccardo Sivelli di Extralab. Ideatore e coordinatore del progetto “Un casco da Leggenda” è Massimiliano Santini, che dice: “Valentino Rossi è un mio coetaneo e da quando sono ragazzo ho seguito sempre con grandissimo interesse tutte le sue imprese e le emozioni epiche che ci ha regalato. Indelebili i momenti passati insieme agli amici al mare, a guardare le gare urlando di gioia. È stato, è e resterà una leggenda per tutti, per sempre”.

Il casco è posizionato in piazzale D’Annunzio e va a completare gli allestimenti dell’area inaugurati lo scorso mese.

 

 

(25 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: