PubblicitàPetShopStore 2023 Promo
13.3 C
Ancona
18.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

Paolo Icaro protagonista a Pesaro 2024

Inaugura il 19 aprile - con un doppio momento nei giardini di Rocca Costanza e alla Biblioteca di Villa Fastiggi - il secondo episodio...
HomeCentro Italia LGBTIQA+Il Cinepride di Omphalos LGBTI. Un ricco cartellone di proiezioni in vista...

Il Cinepride di Omphalos LGBTI. Un ricco cartellone di proiezioni in vista dell’Umbria Pride 2023

GAIAITALIA.COM CENTROITALIA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Pa.M.M.

Torna la stagione dei Pride e anche l’Umbria si appresta a celebrare la giornata dell’orgoglio LGBTQIA+ con l’Umbria Pride 2023. Come ogni anno non si tratterà solo di portare in piazza migliaia di cittadine e cittadini per la grande parata del 24 giugno, ma anche una ricca offerta di eventi culturali, di approfondimento e di intrattenimento che dall’inizio di maggio ci porteranno dritti fino all’Umbria Pride Parade del 24 giugno.

Il primo grande evento di avvicinamento al Pride di quest’anno è il CinePride. Con la collaborazione del Cinema Melies nel solo mese di maggio offriremo sei film, con particolare attenzione a tre di questi.

Il 3 maggio “Un uomo felice” di Tristan Séguéla ma la pellicola sarà preceduta da un documentario prodotto e realizzato da Omphalos. “Intervista a Lucy Salani” documenta l’esperienza dell’unica persona trans di cui si abbia notizia, che sia sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti.

Il 17 maggio, in occasione della Giornata mondiale di lotta all’OmoLesboBiTransfobia, ad ingresso gratuito, la proiezione del film “Pride” di Mattew Warchus a cui seguirà un dibattito in sala sui temi delle Giornata.

Il 19 maggio sarà il momento di Pasquale Marrazzo, regista del film “Prossimo tuo – Hotel Milano” che, dopo la proiezione del suo film ne discuterà in sala con il pubblico.

Nel corso del mese di maggio saranno presentati anche due spazi di riflessione, approfondimento e presa di coscienza.

Il 12 maggio, alle ore 20.30 nella sede di Omphalos in via della Pallotta, il dibattito “Il mondo e le persone lgbtqia+”: un viaggio nel mondo del presente e una riflessione collettiva sulle condizioni in cui la comunità è costretta a vivere, o sopravvivere, in diversi Paesi del mondo.

Il 28 maggio, in collaborazione con “Famiglie Arcobaleno in Umbria” e con “il Porco Rosso”, nella loro sede di via Alessi il dibattito: “Figli arcobaleno e famiglie vere – iscrizione, trascrizione anagrafica e altri diritti umani”. Se ne parlerà con Marilena Grassadonia, ex Presidente di Famiglie Arcobaleno, oggi responsabile diritti e libertà per Sinistra Italiana e con Margherita Fiengo Pardi, figlia di due madri, autrice e regista del documentario “Chiedimi se”.

Maggio sarà pieno di spunti, di temi, di contenuti e di occasioni ma sarà solo un assaggio, perché a giugno ci sarà molto di più.

 

(4 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata