Al via i Campionati Europei di Ginnastica di Pesaro 2021. Il programma completo su GaiaitaliapuntoSport.com

di Redazione, #Pesaro

Tutto pronto per i campionati europei di ginnastica aerobica a Pesaro. «Un onore per la nostra città poter ospitare uno degli eventi più prestigiosi al mondo – ha commentato il sindaco Matteo Ricci -. Una manifestazione che, in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo, si trasforma anche in un momento di rinascita e uno spot per il futuro». Oggi pomeriggio, alle 16, la cerimonia d’apertura con le farfalle della squadra nazionale italiana di ritmica, medaglie di bronzo ai Giochi di Tokyo, che darà il via alle competizioni di Aerobica, in programma alla Vitrifrigo Arena dal 17 al 20 settembre. A seguire, nello stesso impianto, si terrà anche la rassegna continentale di acrobatica, fino ad arrivare al 3 ottobre 2021. «Questi due Campionati ci consentono di investire sullo sport, ma anche sul turismo. Coinvolgeranno oltre 2000 persone, tra ginnasti, tecnici, giudici e i loro dirigenti accompagnatori, in rappresentanza delle 20 federazioni partecipanti. Ad ospitare le gare sarà la VitriFrigo Arena, una delle strutture più belle e grandi d’Italia, che garantisce lo svolgimento dell’evento nella massima sicurezza. Ringraziamo la Federazione Europea di Ginnastica, la Federazione Ginnastica d’Italia, che si sono occupati dell’organizzazione di questa manifestazione internazionale, insieme alla collaborazione del gruppo Esatour e della città di Pesaro».

«Siamo partiti con questa candidatura nel 2018, con l’evento Golden Age Gym Festival – ha sottolineato l’assessore allo Sport Mila Della Dora -. Ora ospitiamo una altro grandissimo appuntamento internazionale, che ci conferma sempre più città europea dello sport. Dietro a questo progetto c’è anche la voglia e la forza dell’Amministrazione comunale di intercettare grandi manifestazioni. Stiamo guardando al futuro e lavoriamo per poter ospitare anche altre importanti kermesse». Una doppia rassegna (tripla se si considera l’age group competition di Acro dedicata al settore giovanile del Vecchio Continente), la 12ª edizione per l’aerobica, la 30ª di acrobatica che coinvolgerà anche le scuole pesaresi. Oltre al Liceo Mengaroni, che ha realizzato il logo dei Campionati, ci saranno anche gli studenti dello Scientifico, Linguistico (Mamiani), Alberghiero S.Marta, che insieme all’associazione Vicolo Corto seguiranno la parte di volontariato.

«È per me motivo di grande orgoglio essere qui con tanti amici sportivi italiani e internazionali, politici dell’amministrazione locale e, soprattutto, con tanti giovani del Liceo che sono stati i creatori del logo ufficiale dei campionati Europei di Aerobica e Acrobatica – così il presidente FGI Gherardo Tecchi -. Pesaro, per la Federazione Ginnastica d’Italia, è diventato un punto di riferimento. Un’eccellenza organizzativa e di impianti che ha permesso l’ottima riuscita del Mondiale di Ritmica del 2017 e il pluriennale appuntamento con la Coppa del Mondo dei piccoli attrezzi, organizzati sempre alla Vitrifrigo Arena diretta dallo staff di Luca Pieri e Filippo Colombo. Gli Europei di Aerobica e Acrobatica mostreranno ancora una volta la sinergia tra la Federginnastica e la città di Pesaro grazie a quasi un mese di competizioni che aiuteranno enormemente anche il turismo cittadino. Con Faryd Gaybov (presidente dell’European Gymnastics, ndr.) i rapporti sono ottimi e quindi penso che potremo fare ancora delle bellissime cose. Grazie a tutti di essere qui».

Farid Gayibov, Presidente UEG: «È sempre un piacere venire in Italia e in particolare nelle Marche, ricordo le precedenti esperienze con gli Europei di Aerobica ad Ancona e la Golden Age proprio qui a Pesaro. Ci fate sentire a casa e di questo ringrazio le istituzioni e la Federazione Ginnastica d’Italia. Auguro un grande in bocca al lupo agli atleti e mi auguro che i media seguano l’evento come merita. Abbiamo bisogno di dare visibilità alle nostre discipline e quindi vi do appuntamento da oggi fino al 3 ottobre alla Vitrifrigo Arena»

Fabio Luna, presidente Coni Marche: «Ringrazio per l’invito e do il benvenuto nella Regione Marche alla Federazione Europea di Ginnastica. La nostra è una Terra ospitale conosciuta non solo per meriti artistici e culturali ma anche per quelli sportivi. Negli ultimi tempi abbiamo affrontato periodi durissimi a causa della pandemia ma devo dire che, grazie proprio allo sport, gli italiani sono tornati a sorridere. Sto parlando di risultati ottenuti agli Europei di calcio, all’Olimpiade di Tokyo – in cui la FGI ha ottenuto un argento nell’Artistica femminile con Vanessa Ferrari e un bronzo con le Farfalle della Ritmica – agli Europei di Pallavolo. Abbiamo ridato fiducia al nostro Paese e la Regione Marche ha dato sicuramente il proprio contributo. Oltre a questo la nostra Regione si è sempre contraddistinta per i grandi eventi sportivi ospitati sul territorio e la Ginnastica la fa da regina. La nostra forza proviene dal gioco di squadra tra Regione, amministrazioni comunali e Federazioni Sportive, unito ad un’impiantistica all’avanguardia e su questo devo ringraziare il Comune di Pesaro. Lo sport, come ricordava il presidente Tecchi, è un volano soprattutto per il turismo e noi continueremo ad investire su questo aspetto. La serietà e la professionalità dei nostri dirigenti sono due degli ingredienti fondamentali per la buona riuscita di un evento sportivo. Grazie a tutti e in bocca al lupo ai nostri atleti impegnati, in questi giorni, ai Campionati Europei».

L’evento ha avuto il sostegno di Comune di Pesaro e Regione Marche. I dettagli del programma sul nostri sito di sport Gaiaitaliapuntosport.com.

 

(17 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,656FansMi piace
2,379FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: