A quello del “… E se muore qualcuno, pazienza” tocca lasciare la presidenza di Confindustria Macerata… Pazienza

di Redazione #Macerata twittter@milanonewsgaia #Covid19

 

“…E se muore qualcuno, pazienza”. Appunto. E se lascia un presidente se ne farà un altro. Il Guzzini dell’infelice esternazione che trovate qui, con tardive e peggiorative scuse, vivo il ricordo della sua espressione nel video, ha lasciato la poltrona di presidente di Confindustria Macerata, con comunicatino ebbro di pentimento e mea culpa. Fin troppo.

E’ Cronacheancona.it a riportare la notizia delle dimissioni di Guzzini che verranno formalizzate nel pomeriggio del 17 dicembre in una riunione. Guzzini continua a scusarsi, peggiorando la situazione, soprattutto quando in chiusura della lettera inviata ai suoi colleghi per annunciare le sue dimissioni, dovute non certo un atto generoso, parla di “una frase infelice e decontestualizzata”. No, ci spiace: al primo link in alto si evince chiaramente che la frase non è stata contestualizzata, così come dal video che pubblichiamo di seguito.

 

 

(16 dicembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,518FansMi piace
2,371FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: