Pescara. Violente raffiche di vento. Cittadini invitati a restare in casa

Altre Notizie

Share

di Redazione Pescara

Le violente raffiche di vento che hanno investito Pescara e la costa abruzzese hanno provocato non soltanto l’allarme del Sindaco che ha invitato i cittadini a stare in casa, ma anche la caduta di un’impalcatura posizionata su un palazzo di sette piani nel centro della città.

L’episodio è avvenuto in piazza Primo Maggio, dove si trova la Chiesa del Mare. Fortunatamente la struttura è finita su una palma, che ha evitato che cadesse nel parcheggio sottostante. E fortunatamente, ancora una volta, non ci sono stati feriti.

Sul posto i responsabili del cantiere e le forze dell’ordine. Centinaia gli interventi dei Vigili del Fuoco in città con la protezione civile ugualmente impegnata per cartelloni pericolanti, tetti e tettoie danneggiate, gazebo e ombrelloni volati via, rami caduti a terra e alberi pericolanti.

 

 

(17 settembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: