PubblicitàPetShopStore 2023 Promo
7.5 C
Ancona
7.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeCentro Italia CronacaScoperta piantagione di canapa indiana coltivata all'aperto e abilmente occultata

Scoperta piantagione di canapa indiana coltivata all’aperto e abilmente occultata

GAIAITALIA.COM CENTROITALIA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Prosegue incessante l’attività della Guardia di Finanza finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, attraverso il controllo economico del territorio, che quotidianamente viene posto in essere dal Corpo mediante il dispiego di pattuglie operative.

Dopo una dettagliata  e pregressa attività info-investigativa, i militari del Gruppo di Macerata, hanno effettuato controlli nel Comune di Urbisaglia e scoperto all’interno di un giardino adiacente un’abitazione privata, una pianta di marijuana coltivata a cielo aperto, abilmente occultata. Ritenendo sussistere la possibilità che nel casolare potesse nascondersi il responsabile della coltivazione e celarsi ulteriore sostanza stupefacente, i militari hanno proceduto ad eseguire una perquisizione. Le successive operazioni di polizia giudiziaria hanno quindi consentito di rinvenire nell’abitazione una vera e propria serra per la produzione di marijuana indoor, allestita con lampade artificiali e con un sistema di ventilazione ed aspirazione per l’espulsione, all’esterno dell’edificio, del forte odore sprigionato dallo stupefacente. L’operato dei finanzieri ha altresì permesso di scovare oltre cinquanta grammi di infiorescenze di marijuana, già essiccate, in aggiunta a diversi semi di canapa indiana, e di identificare, quale coltivatore e detentore della stessa, un cittadino di nazionalità ecuadoriana, già gravato da precedenti di polizia specifici nel settore della produzione di sostanze stupefacenti.

 

 

Alla luce di quanto emerso, l’uomo – ferma restando la presunzione di innocenza fino a compiuto accertamento delle responsabilità – è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per la produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, come previsto dal «Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope». Lo stupefacente e la serra artigianale sono stati sottoposti a sequestro.

 

(13 agosto 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata