Pesaro protagonista alla Bit di Milano: presentata la V edizione di UlisseFest di Lonely Planet

Altre Notizie

Share

di Redazione Pesaro

Il viaggio raccontato attraverso la cultura, la musica, il cinema e la sostenibilità. Questi i temi al centro della 5ª edizione di UlisseFest, il festival firmato Lonely Planet che quest’anno ha scelto il palcoscenico naturale di Pesaro come casa, dal 15 al 17 luglio 2022. Tante le novità annunciate questa mattina, durante la presentazione della manifestazione alla Bit di Milano. Su tutti i nomi degli artisti che ogni sera, a termine degli incontri, si esibiranno gratuitamente in piazza del Popolo: Goran Bregovic, Africa Unite, Max Casacci & Telmo Pievani con Earthphonia.

«Siamo grati a Lonely Planet e al direttore Italia Angelo Pittro per avere scommesso sulla nostra città e sul territorio, a due anni di distanza dal riconoscimento di “best destination 2020” – ha spiegato il vice sindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini -. L’UlisseFest non è solo un incontro di operatori legati al turismo, ma è in primo luogo un incontro di viaggiatori, quindi di persone che amano il viaggio per scoprire le bellezze del mondo ed è significativo che lo possano fare da Pesaro». La manifestazione si svolgerà nel centro storico della città, «ma alcuni eventi – ha concluso Vimini – verranno dislocati anche nel lungomare».

UlisseFest 2022, “Ascoltare la Terra” – UlisseFest è il primo festival al mondo dedicato al viaggio firmato da Lonely Planet. Organizzato da EDT, da oltre di 30 anni, è partner per l’Italia della casa editrice delle celebri guide di viaggio fondata da Tony e Maureen Wheeler. Il tema conduttore di questa quinta edizione sarà Ascoltare la Terra: saper cogliere i segnali che ci trasmette, imparare a conoscerla, rispettarla, amarla, essere consapevoli dell’impatto e del valore che ha su di essa ogni nostro viaggio, contribuire a valorizzare i luoghi, le tradizioni e immergersi nella magia della sua infinita diversità, anche attraverso i racconti degli ospiti che si alterneranno sul palco. E il tema di questa edizione si esprime anche attraverso l’illustrazione dell’artista taiwanese Whooly Chen scelta come manifesto di questa edizione dove opere dell’uomo e natura creano un mondo fantastico.

«Lo scopo del festival è quello di mettere insieme il mondo dei viaggiatori, cioè come coloro che raccontano, e il pubblico interessato a questi temi. La quinta edizione si trasferirà da Rimini, che ringraziamo per l’ospitalità, a Pesaro. Città fresca di nomina della Capitale della Cultura 2024 – così il direttore Italia di Lonely Planet Angelo Pittro -. Viaggi e cultura è da sempre un binomio che ci piace, approfondiremo questo tema insieme a tanti ospiti: giornalisti, scrittori, reporter, musicisti e non solo. Ringrazio il Comune di Pesaro per la fiducia che ci ha dato», ha concluso Pittro annunciando l’arrivo di una nuova edizione aggiornata della Lonely Planet dedicata al territorio pesarese.

 

(10 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: