Festa del Porto 2022, Ricci: “Tradizione che si rinnova. Un ringraziamento doveroso a tutti coloro che alimentano questa manifestazione”

Altre Notizie

Share

di Redazione Pesaro

“La Festa del Porto è tradizione, partecipazione, storia. Un appuntamento fisso dell’estate pesarese che ha radici profonde e lontane, ma che ogni anno ha la capacità di rinnovarsi, grazie ai valori e alla passione che si tramandano da generazioni».  Così il sindaco Matteo Ricci, che questa mattina ha partecipato alla messa solenne celebrata dal nuovo Arcivescovo Sandro Salvucci nella chiesa parrocchiale, poi ha preso parte al corteo delle imbarcazioni in mare con getto della corona in memoria dei Caduti.

Una manifestazione che non coinvolge solo un quartiere, “ma la città intera che, dopo due anni di stop a causa della pandemia, può finalmente tornare a rivivere, respirare e assaporare i sapori, gli odori, le luci e i colori di una cultura popolare. La Festa del Porto è, infatti, parte integrante della nostra dimensione storica, fatta di suggestioni, riti, passione che affonda le radici nella nostra identità. Un ringraziamento doveroso va quindi fatto a tutti coloro che alimentano questa manifestazione, e all’impegno encomiabile degli organizzatori che, con uno scrupoloso lavoro dietro le quinte, sapranno organizzare, ancora una volta, un evento che racchiude al meglio la dimensione della cittadinanza. Ai partecipanti un augurio per vivere nel modo migliore questi giorni contrassegnati da autentico spirito di comunità”.

 

(3 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: